Piediluvio rilassante all’orchidea

Quando l’estate si avvicina, con le sue giornate calde e la voglia di scoprirsi, le scarpe aperte diventano le migliori compagne …a patto di avere piedi curati, perfetti e impeccabili. Come? È semplicissimo!

Per mostrare un piede curato e perfetto- e ancora prima di stendere qualsiasi colore estivo sulle unghie-  ricordiamoci di donare un po’ di sollievo alle nostre estremità con un pediluvio rilassante all’orchidea. Il pediluvio è una coccola che non dovrebbe mai mancare nella beauty routine quotidiana: bastano solo 10 minuti di immersione di piedi e caviglie in una bacinella d’acqua per rilassarci e riattivare la circolazione.

La prima cosa da fare è regolare la temperatura dell’acqua: l’acqua calda servirà ad ammorbidire i piedi, laddove presenti calli, duroni, e a rilassarci, se soffriamo di crampi, congestioni. L’acqua fredda, invece, servirà a darci una sferzata di vitalità, rinfrescare i piedi e a migliorare la circolazione. La scelta migliore sarebbe quella di alternare le due temperature, basandosi sullo stesso principio del Kneipp, ovvero immergere i piedi, per 5 minuti, nell’acqua calda e, dopo altri 5, nell’acqua fredda. Ricordatevi sempre di sciogliere all’interno dell’acqua del bicarbonato e delle gocce di olio essenziale all’orchidea.

Potete rendere l’esperienza ancora più suggestiva, spezzettando nell’acqua due manciate di petali di orchidea vera. Preparatevi anche una buona tisana aromatizzata e sorseggiatela nei tempi di immersione dei vostri piedi. Terminato il pediluvio, ricordiamoci di asciugare bene i nostri piedi, onde evitare la proliferazione di batteri e funghi tra le dita. Adesso passiamo ad una crema per idratare e nutrire, lasciandola prima in posa per almeno 5 minuti e poi massaggiandola fino al suo completo assorbimento. Di grande aiuto sono le creme al burro di karité che svolgono una funzione altamente emolliente e protettiva, grazie alla vitamina E e ai grassi in esse contenute.
Resta solo una bella limata alle unghie e un tocco vivace di colore sui piedi e sarà subito estate!

SOCIAL MEDIA

Connect with us
About the author